web analytics
Boom di vendite per gli stabilimenti balneari: il settore riparte dopo la proroga al 2034

Boom di vendite per gli stabilimenti balneari: il settore riparte dopo la proroga al 2034

Il mercato relativo al settore balneare, a nemmeno un mese dalla proroga delle concessioni demaniali, sembra essere improvvisamente attraversato da una nuova linfa vitale: basta infatti dare un’occhiata ai siti internet dedicati per scoprire il proliferare di annunci di vendita provenienti da tutta Italia. Da quelle più piccole a gestione familiare, a quelle imponenti ed in grado di accogliere orde di turisti, sarebbero ad oggi numerosissime le imprese balneari in vendita da nord a sud della penisola, seppure ad un prezzo di mercato notevolmente più basso se rapportato a quelli cui eravamo abituati una decina d’anni fa. (altro…)

Strutture balneari aperte per tutto l’anno: via l’obbligo di smontaggio per i manufatti di facile rimozione

Strutture balneari aperte per tutto l’anno: via l’obbligo di smontaggio per i manufatti di facile rimozione

La proroga di quindici anni prevista dalla recente legge di bilancio riguardante le concessioni demaniali marittime ha fatto passare in secondo piano un’altra misura non di poco conto per tutti gli imprenditori del settore balneare, vale a dire la possibilità di mantenere durante l’intero anno i manufatti e le strutture di facile rimozione dei propri stabilimenti. (altro…)

Erosione costiera: un pericolo reale per la popolazione italiana

Erosione costiera: un pericolo reale per la popolazione italiana

Negli ultimi tempi il dibattito riguardante le nostre coste si concentra su temi politici ed economici, continuando ad ignorare un problema reale messo recentemente in luce da un importante studio internazionale pubblicato dalla rivista Climate Change e realizzato dall’Istituto per lo studio degli impatti antropici e sostenibilità in ambiente marino del Consiglio nazionale delle ricerche di Oristano, in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia nell’ambito del progetto “Ritmare”, finanziato dal Ministero dell’istruzione. (altro…)

Concessioni demaniali, Santorsola (Cna balneari): “Un grande risultato, ora gli imprenditori balneari potranno tornare ad investire con serenità”

Concessioni demaniali, Santorsola (Cna balneari): “Un grande risultato, ora gli imprenditori balneari potranno tornare ad investire con serenità”

“E’ un grande risultato che premia i nostri sforzi e offre nuove prospettive di crescita per un settore trainante per l’economia della nostra regione”. Così il presidente regionale di Cna Balneatori, Fabrizio Santorsola, commenta l’inserimento nel maxiemendamento alla Finanziaria della proroga di ulteriori 15 anni, con la nuova scadenza fissata al 31.12.2035, del mantenimento concessioni demaniali per i titolari degli stabilimenti balneari e del mantenimento delle strutture leggere e smontabili che – per effetto di questo provvedimento – non dovranno più essere rimosse. (altro…)

Accordo sulla proroga delle concessioni demaniali, ma l’Europa non ci sta

Accordo sulla proroga delle concessioni demaniali, ma l’Europa non ci sta

Gli imprenditori del settore balneare non potevano sperare in un regalo migliore per questo Natale: si è raggiunta infatti, con grande soddisfazione del Ministro delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo Gian Marco Centinaio, l’intesa tra le forze di governo che consente di prorogare per i prossimi 15 anni la durata delle concessioni demaniali per gli stabilimenti balneari. Eliminati dunque gli effetti della direttiva Bolkestein, con la quale si imponevano delle scadenze volte all’abrogazione del rinnovo automatico dei titoli.  (altro…)

Support
Vai alla barra degli strumenti